exhibitions

fieno fieno fieno - Helen Mirra, Allyson Strafella

sep 21 - nov 26, 2016 
via A. Stradella 1, 4, 7

La Galleria Raffaella Cortese è lieta di presentare il progetto a quattro mani ideato dalle artiste americane Helen Mirra e Allyson Strafella.

Negli ultimi anni le artiste hanno intrecciato un intimo dialogo tra le loro ricerche e le loro opere che, in occasione della mostra in galleria a Milano, diviene sempre più forte acquisendo nuove forme e connotazioni.

Verranno presentate, infatti, opere inedite che Helen Mirra ed Allyson Strafella  hanno concepito in considerazione della comune sensazione che scaturisce dal fieno, elemento naturale e ancestrale, e dal suo contesto.

 

Helen Mirra presenta piccoli arazzi di tessuto. Anche se l’attività di intraprendere lunghe e solitarie camminate nella natura, tipica della ricerca dell’artista, non è strettamente collegata con questi lavori, il costante utilizzo di materiali primari, quali il lino e la lana, parlano della forte connessione con la terra, con il suolo che calpestiamo, e fanno avvertire nei loro colori e nelle loro forme il ritmo dell’azione del camminare e del tessere.

 

Allyson Strafella espone invece alcuni disegni realizzati attraverso l’uso di una macchina da scrivere.

Questo processo viene utilizzato dall’artista dagli inizi degli anni’90 e le ha permesso di elaborare, con pazienza e arditezza, un linguaggio visivo che disegna frasi e scrive immagini nella costante affermazione e negazione della forma.

 

Sebbene le ricerche di Helen Mirra ed Allyson Strafella siano sempre state indipendenti, le artiste hanno decisodi collaborare nelle loro mostre più recenti. Nel 2015 entrambe hanno iniziato a relazionarsi con alcuni particolari lavori iniziali dell’altra e nel gennaio 2016 hanno organizzato due mostre alla Gallerie Nordenhake e Meyer Riegger a Berlino. In primavera la mostra al Large Glass di Londra si è caratterizzata come un naturale sviluppo delle precedenti. Entrambe le artiste hanno carriere internazionali e le loro opere sono presenti in varie collezioni museali. I loro riconoscimenti includono la residenza artistica alla DAAD a Berlino (Mirra) e al Guggenheim Fellowship (Strafella).