exhibitions

marcello maloberti

May 26 - Jul 23, 2004
via a. stradella 7
Martedì 25 Maggio la Galleria Raffaella Cortese presenta un nuovo progetto di Marcello Maloberti.
Ogni frammento del materiale usato, un infinito numero di pezzi di nastro adesivo disposti sul muro, sul pavimento, il soffitto e le finestre della galleria riflette la luce e produce ombra, alterando la percezione della stanza e costruendo una seconda pelle: un’architettura all’interno dell’architettura.
La ripetizione ossessiva del gesto dell’artista ridisegna la galleria con un’architettura altra, sospesa  e fragile, usando uno dei materiali più semplici.
“Nausea, gesto, linea, punto, architettura e paesaggio, insicurezza e frammenti, riflessioni sulla luce, corridoio, agitazione, direzione …”, sono solo alcune delle parole che Maloberti usa per alludere al progetto.
Marcello Maloberti è nato nel 1966 a Codogno (Lodi). Attualmente vive e lavora a Milano. Presenza significativa del dibattito attorno all’arte contemporanea, è considerato dai critici uno dei migliori artisti italiani della sua generazione. Maloberti lavorA con la fotografia, il video, l’installazione, la performance e lo spazio pubblico.

MOSTRE PERSONALI SELEZIONATE:

2003 Kunstverein Ludwigsburg, Ludwisburg
2003 Galleria S.A.L.E.S Roma
2002 Quaggiù, Spazio Aperto, Galleria d’Arte Moderna, Bologna